Alte Nationalgalerie Berlino.

 

La Alte Nationalgalerie ospita una delle più importanti collezioni tedesche di pittura dell’Ottocento e comprende capolavori di Caspar David Friedrich, Adolph Menzel, Edouard Manet, Claude Monet, Auguste Renoir e Auguste Rodin.

Tra le opere più interessanti, Der Mönch am Meer (Il monaco in riva al mare, Caspar David Friedrich, 1810), Die Toteninsel (L’isola dei morti, Arnold Böcklin, 1883), Flotenkonzert Friedrich des Großen in Sanssouci (Concerto per flauto di Federico II a Sanssouci, Adolph von Menzel, 1852), Dans la serre (Nella serra, Edouard Manet, 1879). La galleria – uno dei cinque musei che formano la cosiddetta Isola dei Musei di Berlino, è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Fu costruita tra il 1866 e il 1876 per essere poi restaurata in stile neoclassico, sul modello di un tempio greco, da Friedrich August Stüler. Il museo è stato riaperto al pubblico nel 2001.

www.smb.museum